Spedizione refrigerata in tutta italia, gratuita da 45€

Ravioli al baccalà con crema di patate e porri

I ravioli al baccalà con crema di patate e porri racchiudono in sé tutto il sapore del mare e della terra! Il connubio perfetto tra la delicatezza del ripieno, la cremosità del condimento e l’equilibrio esemplare dei sapori danno vita a un primo piatto che vi farà fare bella figura in qualsiasi occasione.

Ingredienti

  • 500 g di ravioli ripieni di baccalà
  • 400 g di patate
  • 100 g di porro
  • 100 g di pecorino romano
  • Olio extra vergine di oliva q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Preparazione

  1. Prima di tutto peliamo le patate e le tagliamo a pezzetti.
  2. Laviamo e mondiamo il porro, eliminando le foglie esterne più dure, lo tagliamo a rondelle sottili e lo facciamo soffriggere in olio d’oliva, a fiamma bassa, per qualche minuto.
  3. Aggiungiamo le patate, una tazza abbondante di acqua calda e un pizzico di sale, mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere fino a che le patate non risultano morbide.
  4. Una volta pronte, le trasferiamo nel bicchiere del minipimer, uniamo il pecorino grattugiato e frulliamo fino ad ottenere una crema liscia. Se necessario aggiungiamo poca acqua di cottura della pasta.
  5. Cuociamo i ravioli in acqua bollente, li scoliamo al dente e li uniamo alla crema di patate e porri, mescolando delicatamente. Aggiustiamo di sale e pepe ed impiattiamo.

Ti è piaciuta la ricetta? Mettiti ai fornelli!

Scopri i nostri ravioli al baccalà sul nostro shop.

Menziona @artigianipastaibondi e usa l’hashtag #pastabondi

Altre ricette

Un primo piatto semplice da preparare ma che al nostro palato risulterà gustoso e raffinato.
Un primo piatto tipico del Veneto che, secondo tradizione, venivano consumati durante i giorni di magro, come la vigilia di Natale, il venerdì Santo e il mercoledì delle Ceneri. I bigoli in salsa sono realizzati con un condimento semplice, ma molto gustoso.
Sfoglia di pasta fresca all’uovo, ragù e besciamella. Dall’unione di questi tre ingredienti nasce un piatto tipico dell’Emilia-Romagna, le Lasagne alla Bolognese, ma ormai sono diventate un piatto simbolo dell’intera cucina italiana in tutto il mondo.
Il ragù bolognese è il tipico ragù di carne tritata mista della cucina bolognese, amato sia dai grandi che dai piu’ piccini. È tradizionalmente servito con le tagliatelle all’uovo (tagliatelle al ragù), ma è usato anche per condire altri tipi di pasta come le lasagne al forno (arricchito con la besciamella) ed il tipico piatto povero del passato, la polenta.
Il piatto perfetto per dimostrare che non servono ingredienti ricercati per gustare un primo sfizioso. Gli strozzapreti speck e rucola conquisteranno grandi e piccini, con la loro cremosità e il sapore delicato ma allo stesso tempo deciso. Provare per credere! 
Con questa ricetta vi proponiamo un primo veloce e alla portata di tutti, anche di chi non ha grande dimestichezza ai fornelli. Prepariamo i garganelli speck e zucchine con verdura fresca di stagione e porteremo in tavola un piatto sano, completo e gustoso.